DolciLievitati

Brioche senza burro, ottime per la prima colazione

NOVITÀ!!! 🧐🧐😙📳📌 RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP. salvate il mio numero di telefono  3293619884 come Cibo che Passione e scrivimi su whatsapp il tuo nome e cognome.

Brioche senza burro, ottime per la prima colazione..

In questo periodo particolare della nostra vita, avendo tanto tempo a disposizione, ne approfitto per preparare tante di quelle ricette che nella vita di tutti i giorni rimando sempre per mancanza di tempo.

Questa volte ho voluto preparare le Brioche senza burro, un risultato eccezionale, morbidissime e molto profumate.

Ideali così con una tazza di latte o da spalmarci tanta nutella o marmellata, a seconda dei propri gusti.

Brioche senza burro, ottime per la prima colazione.

Stampa

Brioche senza burro, ottime per la prima colazione

Soffici e deliziose ottime in ogni momento della giornata
Portata Colazione
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 20 minuti
Riposo 4 ore
Tempo totale 4 ore 40 minuti
Porzioni 18 brioche
Calorie 250kcal
Chef Dina Gintsburg

Ingredienti

  • 500 g farina 00
  • 50 g zucchero semolato
  • 200 ml latte
  • 50 ml olio di semi
  • 12 g lievito di birra
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 50 ml acqua
  • 1 uovo per spennellare
  • q.b. zuccherini

Istruzioni

  • Iniziare a preparare le Brioche senza burro, ottime per la prima colazione. Versare nella planetaria (usate il gancio a foglia) la farina setacciata, il pizzico di sale, lo zucchero, l'olio a filo e il lievito di birra (scioglietelo prima in una ciotola con un mezzo cucchiaino di zucchero).
  • Accendere la planetaria per mischiare gli ingredienti. Poi versate il latte a temperatura ambiente, l’uovo e l’acqua e azionatela per 5 minuti finchè gli ingredienti non si saranno amalgamati per bene.
  • Ricordatevi sempre che le quantità di farina o di latte possono variare: se impasto risulta troppo liquido allora aggiungere della farina, se invece risulta troppo pastoso allora aggiungere altro latte.
  • Riprendete l’impasto appoggiatelo su un piano da lavoro, lavoratelo 2 minuti a mano fino a creare una palla omogenea e mettetela a riposare in un luogo asciutto, per almeno due ore o come faccio io per tutta la notte.
  • Riprendetelo il giorno dopo. Creare 18 palline di circa 90 g ciascuna, lavoratele leggermente con le mani per renderle uniformi.
  • Disponete le brioche su un foglio di carta da forno nella teglia del forno. Lasciateli lievitare per altre 2 ore.
  • Spennellare le brioche con l’uovo sbattuto, aggiungere i zuccherini se volete e infornate a 180 gradi per circa 20 minuti. Appena si saranno dorati abbastanza spegnere il forno e fateli raffreddare.
  • Li ho serviti ai bimbi per merenda, Ilenia con nutella e Cristian con marmellata, deliziose.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Leave a Response

Vota la ricetta