Sponsorizzazioni

Cheesecake senza cottura alle castagne…

Durante l’autunno non si rinuncia alle castagne e allora perchè non cucinarci qualcosa di goloso? quest’anno le ho utilizzate molto spesso nei miei dolci e vi dirò è stata una vera e piacevole scoperta. Questa è l’ultima fatta, Cheesecake senza cottura alle castagne veramente deliziosa.

Cheesecake senza cottura alle castagne
Cheesecake senza cottura alle castagne

Cheesecake senza cottura alle castagne

Stampo: da 18 cm di diametro

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di riposo: 3 ore + 1 ora

Ingredienti per la base:

  • 100 g di riso soffiato
  • 60 g di cioccolato fondente

per la crema:

  • 250 g di ricotta
  • 250 g di mascarpone
  • 50 g di zucchero a velo
  • 4 g di fogli di gelatina
  • 2 cucchiai di latte
  • 60 g di castagne bollite
  • 2 cucchiai di rum

per decorare:

  • panna montata q.b.
  • 5-6 castagne
  • cacao amaro in povere q.b.

Procedimento.

Iniziare a preparare la Cheesecake senza cottura alle castagne dalla base. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e versarlo in una ciotola sopra il riso soffiato ed amalgamare in modo uniforme. Prendere lo stampo a cerniera, ricoprirlo con carta da forno e versarci la base, livellarla e mettere in frigorifero.
Intanto fare la crema. Ammollare la colla di pesce in acqua fredda per circa cinque minuti. Unire lo zucchero a velo con la ricotta e il mascarpone. Riscaldare qualche cucchiaiata di latte in un pentolino dove scioglierete la gelatina.

Dopo che si sarà raffreddato aggiungere il tutto al resto degli ingredienti, con le castagne tritate finemente e il rum e mescolare.
Versare il tutto sulla base di riso soffiato e mettere in frigo per almeno tre ore.
Decorare prima di servirla con della panna montata, castagne intere e del cacao in polvere. La vostra Cheesecake senza cottura alle castagne è pronta per essere mangiata.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response