Dolci

Ciambella romagnola, dolce tipico profumato e fragrante

NOVITÀ!!! 🧐🧐😙📳📌 RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP. salvate il mio numero di telefono  3293619884 come Cibo che Passione e scrivimi su whatsapp il tuo nome e cognome.

Ciambella romagnola, dolce tipico profumato e fragrante…

Mi sono imbattuta in giro nel web in questo dolce che mi ha incuriosita soprattutto per il nome “Ciambella” in quanto la forma non la ricordava per nulla.

La ciambella romagnola viene realizzata nella più tradizionale forma allungata, simile ad un filone di pane, e cosparsa con della granella di zucchero o anche sotto forma di ciambella vera e propria, quindi con il buco.

La ciambella romagnola, conosciuta anche come bensone (a Modena) o brazadela (a Bologna), è un dolce tradizionale di pasta frolla.

Molto semplice da preparare e profumato. Non è un dolce soffice come lo sono solitamente le ciambelle ma è più un dolce da inzuppo come piace in casa mia.

 

Ciambella romagnola, dolce tipico profumato e fragrante.

Stampa

Ciambella romagnola, dolce tipico profumato e fragrante

Dolce classico della tradizione di pasta frolla, semplice e profumato,
Portata Dessert
Cucina Italiana
Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Porzioni 6 persone
Calorie 300kcal
Chef Dina Gintsburg

Ingredienti

  • 350 g farina 00
  • 100 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • 80 g burro
  • 8 g lievito istantaneo in polvere
  • 30 ml anice
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • q.b. zuccherini
  • q.b. latte per spennellare

Istruzioni

  • Iniziare a preparare la  Ciambella romagnola, dolce tipico profumato e fragrante. In una ciotola versare lo zucchero e le uova e lavorarle a mano o con una frusta, ottenere un composto gonfio e spumoso.
  • Poi aggiungere il burro fuso e mescolare. Aggiungere la scorza grattugiata del limone, l'anice (potete sostituirlo con altro liquore).
  • Unire un poco alla volta la farina setacciata con il lievito, amalgamare fino ad incorporarla tutta.
  • Dovete ottenere un impasto morbido ma non troppo, trasferitelo su una spianatoia leggermente infarinata e formare una specie di filone allungato.
  • Sistemare il filone su una teglia con della carta forno, spennellare con il latte e cospargetelo con i zuccherini.
  • Infornare in forno ventilato preriscaldato a 180° per 40 minuti circa, girando la teglia a metà cottura.
  • Il dolce è pronto quando è ben dorato e asciugato. Sfornate e lasciate raffreddare. La vostra ciambella romagnola è pronta!

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione
Tags : anicefrolla

Leave a Response

Vota la ricetta