Sponsorizzazioni

Mimosa crostata….

La Torta Mimosa è uno squisito dolce che si prepara ormai comunemente per compleanni e feste, ma che è particolarmente indicato in occasione della festa della donna poichè ricorda appunto il fiore che si regala in tale occasione. La versione che vi presento è una versione rivisitata, Crostata morbida Mimosa. Per è stata la prima volta che mi cimentavo nella sua preparazione, e il procedimento anche se facile risulta abbastanza lungo. Consiglio di prepararla in diversi momenti e sopratutto il giorno prima per dare tempo al pan di spagna di prendere il sapore del limoncello. Ma ne è valsa la pena, il gusto è straordinario!

Crostata morbida Mimosa
Crostata morbida Mimosa

Mimosa crostata.

Utilizzo: uno stampo furbo

Tempi di preparazione: 30 minuti

Tempi di cottura: 30 minuti

Ingredienti per la base:

  • 180 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 3 uova intere
  • 3 cucchiai di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 55 g di Burro
  • 1 pizzico di sale
Ingredienti per la crema al limoncello:
  • 500 ml di latte intero
  • 4 tuorli
  • 50 g di maizena ( in alternativa farina 00)
  • 100 g di zucchero semolato
  • scorza di un limone non trattato
  • una tazzina di caffè di limoncello

Ingredienti per il pan di spagna che servirà per la superficie:

  • 6 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 200 g di farina 00
  • un pizzico di sale
  • essenza a piacere (io limone)
Ingredienti per decorare:
  • zucchero a velo q.b.
  • fragole q.b.
  • limoncello q.b. per la bagna
Procedimento:
Iniziare a preparare la Mimosa crostata dalla base. Preriscaldare il forno a 170° C. Imburrate ed infarinare uno stampo per crostate (abbondate con burro per non farla attaccare). Sciogliere il burro a bagnomaria e lasciatelo raffreddare. Setacciare la farina. Montare a crema le uova con lo zucchero ed aggiungeteci prima il burro fuso a filo ed il latte e poi il pizzico di sale, la farina setacciata ed infine il lievito.
Continuare a lavorare fino a che tutti gli ingredienti sono amalgamati. Versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato ed infornate per 15-20 minuti circa. ( regolatevi in base al vostro forno ).
Trascorso il tempo di cottura, lasciatela raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo …. Una volta raffreddata, capovolgete la tortiera e sfornate il dolce.
Iniziare a preparare la crema: in una ciotola mischiare i tuorli con lo zucchero e la fecola. Mettere sul fuoco medio il latte con la scorza di limone. Aggiungerci la cremina di tuorli e portare ad ebollizione facendo sempre attenzione che la crema non attacchi. Infine aggiungeteci il limoncello. Spegnete il fuoco e fate raffreddare la crema. 
Preparare il pan di spagna: dividere i tuorli dagli albumi. Montare i tuorli con lo zucchero per almeno 20 minuti. Il composto dovrà essere chiaro e spumoso. In un’altra ciotola montare gli albumi, non devono essere fermissimi, altrimenti avrete difficoltà ad incorporarli al composto. Unire gli albumi montati ai tuorli montati e mescolare per amalgamare il composto.
Aggiungere in più riprese la farina 00, l’essenza di limone ed incorporatele delicatamente al composto, amalgamando dall’alto verso l’alto, senza smontarlo. Imburrare una teglia da 22 max 24 cm di diametro e cuocere in forno preriscaldato e statico a 180° per circa 30 minuti. Cotto il pan di spagna, fate raffreddare ed estraetelo dallo stampo.
Tagliare il pan di spagna a cubetti. Iniziare a comporre la crostata: prendere la base, bagnarla con del limoncello,spalmarci la crema, decorare coi cubetti di pan di spagna. Spolverare con lo zucchero a velo e decorare con le fragole. Il mio consiglio è prepararla il giorno prima di servirlo.
Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response