Sponsorizzazioni

Crostata senza cottura con pesche al rosmarino

Anche se le ntemperature si sono abbassate, cerco di evitare di accendere il forno e quindi prediligo dolci SENZA COTTURA. E dopo aver preparato qualche tempo fa la crostata senza cottura ai pan di stelle, ho pensato questa volta di preparare la Crostata senza cottura con pesche al rosmarino. Un abbinamento tanto insolito al quanto molto delicfato al palato.

Crostata senza cottura con pesche al rosmarino
Crostata senza cottura con pesche al rosmarino

Crostata senza cottura con pesche al rosmarino.

Stampo: rettangolare o circolare da 26 cm di diametro

Difficoltà: bassa

Tempi di preparazione: 35 minuti

Tempi di riposo: 20 minuti + 2 ore

Ingredienti per la base:

  • 250 g di biscotti secchi
  • 100 g di panna dolce

Ingredienti per la panna:

  • 400 ml di panna fresca per dolci
  • 100 g di zucchero semolato
  • 6 g di colla di pesce
  • mezza bacca di vaniglia

Ingredienti per decorare:

  • 1 pesca noce grande
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 ciuffo di rosmarino

Procedimento:

Iniziate a preparare la Crostata senza cottura con pesche al rosmarino  preparando la basetritare i biscotti ed amalgamarli con la panna. Prendere lo stampo per crostate che desiderate utilizzare, io in questo caso ho utilizzato quello con base estraibile rettangolare, con l’aiuto di un cucchiaio ricoprire tutta la base anche i bordi con il composto di biscotti. Lasciare la base di biscotti in freezer per circa 20 minuti, deve diventare leggermente solida. Nel frattempo iniziare a preparare la panna cotta: in una ciotola con acqua fredda far ammorbidire la colla di pesce. A parte  in una pentola versare la panna, aggiungere lo zucchero e la bacca di vaniglia e mettere sul fuoco a fiamma bassa. Far scaldare il composto, mescolando per non farlo attaccare, poi togliere il composto dal fuoco, eliminare la bacca ed aggiungere la colla di pesce ben strizzata. Continuare a mescolare per far sciogliere la colla di pesce. Versare ora il composto sulla base della crostata e mettere in frigorifero per almeno 2 ore. Passare a preparare la pesca: tagliare la pesca in spicchi sottili, metterli in una casseruola, con l’acqua, lo zucchero e il ciuffo di rosmarino. A fuoco basso cuocere per 10 minuti, devono solo ammorbidirsi, rigirandole con delicatezza di tanto in tanto. Farle raffreddare completamente. Prima di servire riprendere la crostata e decorarla con i spicchi di pesca. La vostra Crostata senza cottura con pesche al rosmarino è pronta per essere servita.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response