Sponsorizzazioni

Ghiaccioli alla pesca

Ho sempre pensato che fare il gelato in casa senza gelateria fosse una cosa complicata ma poi una volta capito il procedimento, che era al quanto semplicissimo, ho preso il via. E quest’anno mi ci sto proprio spassando a farne di continuo, sopratutto perchè i bimbi apprezzano veramente molto.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Ghiaccioli alla pesca

Dosi: 4 ghiaccioli

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di riposo: 1 notte

Ingredienti:

  • 200 ml di acqua
  • 3 pesche
  • 50 g di zucchero semolato

Procedimento:

Iniziare a preparare i Ghiaccioli alla pesca. Come prima cosa lavare le pesche ed eliminare il noccioli. Metterle in un colapasta e farle colare bene.
Versare l’acqua in un pentolino di alluminio. Aggiungetevi lo zucchero e fate bollire a fiamma dolce.
Mescolare continuamente fino a che non si formi una sorta di sciroppo filante. Frullare due pesche riducendole in purea e aggiungere l’acqua sciroppata oramai fredda.

Mettere la purea per tre quarti in degli appositi contenitori in silicone dove andrete ad introdurre degli stecchi di legno.
In alternativa potete usare gli stampini di plastica che hanno il manico dello stesso materiale. Tagliare la terza pesca a spicchi ed aggiungerne un paio in ogni ghiacciolo.
Mettere nel congelatore e lasciar congelare almeno per una notte.

Al momento di servire i ghiaccioli, ponete gli stampini per qualche secondo sotto il getto dell’acqua tiepida e poi serviteli. Ottimi con queste giornate afose.

Leave a Response