Sponsorizzazioni

Hummus alla zucca…

Rieccomi qui a proporvi un’altra variante dell’hummus, questa volta una variante autunnale.

Conoscete l’Hummus? Tipico dei paesi medio orientali, è una deliziosa crema, dal sapore molto particolare: delicato e allo stesso tempo aromatico, per la presenza dei ceci e della tahina (salsa al sesamo), ma anche leggermente asprigno per l’aggiunta del succo di limone che le conferisce un tocco in più.

Ottima su una fetta di pane o da abbinare a un buon piatto di carne.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Hummus alla zucca.

Tempo di preparazione: 10 minuti

  •  250 g di ceci precotti (o secchi)
  • 100 g di zucca
  •  2 cucchiai di tahina
  • succo di 1 limone
  • 1 spiccho di aglio
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  •  prezzemolo
  •  paprica q.b.

Procedimento:

Iniziare a preparare l’ Hummus alla zucca. Se usate i ceci secchi allora lasciateli in ammollo dalla sera prima, poi lessarli in acqua con un cucchiaino di sale fino a che diventeranno morbidi, quindi scolarli. Mettere in forno per circa 10 minuti la zucca per farla abbrustolire leggermente e ammorbidire.

Nel bicchiere del mixer  versare i ceci lessati o quelli precotti, la zucca, 2 cucchiai di tahina, il succo di limone, l’aglio, l’olio e un pizzico di sale. Frullare bene e poi trasferire in una ciotola o in un piatto. Completare la presentazione con un poco di prezzemolo, paprica in polvere e un filo d’olio d’oliva. Servire come antipasto con del pane morbido o dei crostini.

N.B. se decidete di preparare la tahina in casa allora dovrete avere a disposizione 100 g di semi di sesamo e 20 ml di olio di sesamo o di girasole.
Tostare 5 minuti in una padella antiaderente il sesamo, girandolo con un cucchiaio un paio di volte e facendo attenzione che non bruci. Trasferire i semi in un frullatore, aggiungere l’olio e ridurre a crema. Per una consistenza ancora più setosa, passare la crema al colino.

 

Leave a Response