Involtino di cavolo cappuccio pigro..

Tutti voi conoscete il classico involtino di cavolo cappuccio con ripieno di riso e macinato (in Ucraina più comunemente conosciuto come Golubzi), la mia nonna da quando ero piccola mi ha sempre preparato anche questa versione “rivisitata” e “semplificata” e da qui nasce l’Involtino di cavolo pigro (lenivie golubzi) che altro non è che l’involtino ma scomposto. Si prepara veramente in poco tempo ed è un piatto buonissimo.

Ingredienti:

  • Cavolo Cappuccio 500 g
  • Macinato 200 g
  • Riso Carnaroli (mezzo bicchiere) bicchiere
  • Concentrato Di Pomodoro q.b.
  • Cipolla Piccola 1
  • Passata Di Pomodoro 100 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe Nero q.b.
  • Olio Di Oliva q.b.
  • Acqua 1 bicchiere

Preparazione:

Iniziare a preparare l’Involtino di cavolo cappuccio pigro. In realtà è un piatto molto facile da preparare, immaginate quindi di preparare un involtino ma in variante scomposta. Quindi prendere il cavolo, lavarlo e tagliarlo finemente. Prendere una padella dai bordi alti e capiente, versarci un goccio di olio, mettere la cipolla tritata finemente e il cavolo taglaito a listarelle, cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, girandolo di tanto in tanto. Poi aggiungerci il riso e la carne macinata, con un bicchiere di acqua, e continuare la cottura per un’altra mezz’ora. Mischiare di tanto in tanto ed aggiungere altra acqua se necessario. Negli ultimi 10 minuti di cottura aggiungere la passata di pomodoro, il concentrato, aggiustare di sale e pepe. Mischiare il tutto. Assaggiare infine per controllare la cottura del riso. Il vostro Involtino di cavolo cappuccio pigro è pronto per essere gustato.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response