NataleRicette delle Feste

Kugelhupf, ciambella lievitata tipica natalizia

Kugelhupf, ciambella lievitata tipica natalizia

Ho letto svariate volte in giro nel web richieste di ricetta della Kugelhupf ma non la conoscevo quindi ho iniziato a documentarmi in giro per capire di cosa si trattasse.

Siccome a casa mia piacciono molto queste preparazioni così “rustiche” e semplici ho voluto provarla e poi l’uvetta qui la posso mettere dappertutto che va a ruba.

La Kugelhupf altro non è che una ciambella lievitata di origine tedesca. Io utilizzo di solito pochissimo lievito di birra e quindi le preparazioni sono più lunghe ma se volete prepararla in meno tempo potrete aumentare le dosi di lievito.

Si prepara in uno stampo per ciambelle da 22 cm di diametro ma vanno bene anche quelli da 24. Una mega brioche soffice e saporita, io l’ho arricchita con del miele e marsala con cui ci ho messo in ammollo l’uvetta.

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP. salvate il mio numero di telefono 3293619884 come Cibo che Passione e scrivimi su whatsapp il tuo nome e cognome.

Kugelhupf, ciambella lievitata tipica natalizia

Il Kugelhupf è una ciambella lievitata molto soffice e profumata, ottima per colazione o la merenda.
Preparazione20 min
Cottura40 min
Riposo1 d 2 h
Tempo totale1 d 3 h
Portata: Colazione, Dessert
Cucina: Italiana
Porzioni: 22 cm di diametro
Calorie: 300kcal

Ingredienti

  • 350 g farina 00
  • 6 g lievito di birra
  • 100 g zucchero semolato
  • 80 g burro
  • 150 ml latte
  • 2 uova
  • 90 g uvetta
  • q.b. marsala
  • 1 cucchiaino miele
  • scorza grattugiata di un limone

Instruzioni

  • Iniziare a preparare la Kugelhupf, ciambella lievitata tipica natalizia. La ricetta che vi lascio io è a lunga lievitazione in quanto contiene pochissimo lievito di birra ( la ricetta originale ne contiene molto di più).
  • Come prima cosa mettere in ammollo l'uvetta nel marsala almeno una mezz'ora.
  • Aggiungere nel cestello della planetaria la farina, lo zucchero, il burro a tocchetti ammorbidito, il lievito sciolto in un goccio di latte tiepido, la scorza grattugiata del limone, il miele e le uova e lavorare per un minuto.
  • Poi aggiungerci il latte un pò per volta e azionare la planetaria, regolatevi voi con le quantità di latte e farina, l'impasto deve staccarsi completamente dai bordi della ciotola.
  • Quindi al bisogno si aggiunge più latte o più farina. Fate lavorare la planetaria per circa 10 minuti, finché otterrete un impasto liscio ed omogeneo.
  • Scolare l’uvetta dal marsala e aggiungetela al composto e lavorare un paio di minuti per distribuirla in modo uniforme.
  • Formare una palla e mettere a lievitare per una notte in una ciotola, coperta con uno strofinaccio, al buio.
  • Il giorno dopo, imburrare per bene lo stampo a ciambella e inserire all’interno l’impasto ottenuto, cercando di distribuirlo in modo uniforme. Coprire con la pellicola trasparente e mettete il tutto nel forno spento a lievitare almeno per due ore.
  • Pre riscaldare il forno a 190 gradi e infornare il vostro Gugelgupf per circa 40 minuti, nel ripiano più basso del forno. Se vedete che in superficie si colora troppo, ricoprire con la carta di alluminio.
  • Fatelo raffreddare del tutto e prima di servire spolverizzare con lo zucchero a velo.

I consigli di Dina

Può essere conservato un paio di giorni avvolto nella carta trasparente o in una busta per gelo. 

Leave a Response

Vota la ricetta