Sponsorizzazioni

Limoncini fritti

Anche per quest’anno, a malincuore, è arrivato il periodo di friggere. Come ogni anno pure io cado nella frenesia carnevalesca per la felicità dei miei bimbi e non solo 😂😂😂  Il bello del Carnevale è che ogni regione abbia le proprie tradizioni e le proprie ricette tipiche. Qui nella Marche uno dei dolcetti tipici di questo periodo sono i Limoncini fritti, uno tira l’altro, veramente soffici e si preparano con pochi ingredienti. Si sa che purtroppo il fritto non fa tanto bene però non si può resistere sopratutto durante questi periodi, i limoncini sono ottimi anche fatti al forno.

Limoncini fritti.

Dosi: circa 50 limoncini

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di riposo: 2 ore

Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 e mezzo cubetto di lievito di birra
  • 50 ml di olio di semi
  • 50 g di zucchero semolato
  • 500 g di farina 00

Ingredienti per ripieno:

  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • scorza grattugiata di mezza arancia
  • 4 cucchiai di zucchero semolato

Procedimento:

Iniziare a preparare i Limoncini fritti dall’impasto. Sciogliere in una ciotolina il lievito con un cucchiaio di zucchero. In una ciotola versare il latte, l’olio e le uova, aggiungere il lievito e lo zucchero e mischiare. Setacciare a parte la farina e aggiungerla al composto. Lavorarlo con le mani o con la planetaria come preferite, se necessario aggiungere altra farina non deve appiccicare. Formare una palla e farla riposare per un paio d’ora. Dopodiché stenderlo in lungo. A parte in una ciotola unire le scorze grattugiate con lo zucchero e mischiare. Spalmare questo composto sulla pasta in modo uniforme e arrotolare per lungo. Si formerà una specie di “salame” tirate leggermente per le estremità per allungarlo, così che diventi più sottile. Tagliare poi a rondelle in lungo e friggere in abbondante olio. Appena pronti scolare sulla carta assorbente. I vostri Limoncini fritti sono pronti per essere mangiati.

N.B. io ho messo solo 2 cucchiai di zucchero nel ripieno perchè non volevo fossero troppo dolci, e con così poca quantità vengono sofficissimi, invece se mettete (come la ricetta vorrebbe) 100 g di zucchero semolato vengono più croccanti grazie al caramello che si forma durante la friggitura.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response