Madeleine sono dei tipici dolcetti francesi a forma di conchiglia, per questo si utilizza uno stampo apposita in silicone o in  alluminio. Il loro sapore è molto simile a quello di un plumcake ma più burroso e con un aroma di mandorle. Ho provato svariate ricette ma dopo che ho provato quella del mastro Luca Montersino chi la cambia più!!

Madeleine.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 2 ore

Tempo di cottura:30 minuti

Utilizzo: stampo in silicone per Madeleine

Dosi: 50-60 Madeleine

Ingredienti:

  • 200 g di zucchero semolato
  • 3 uova
  • 250 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 50 ml di latte fresco intero
  • 125 g di burro
  • 1/2 fialetta di estratto di mandorla
  • scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
  • zucchero a velo q.b. per spolverare


Procedimento:

Iniziare a preparare le Madeleine. Montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, aggiungere la scorza grattugiata di un limone e l’estratto di mandorla. Continuare a montare finché l’impasto non diventerà spumoso. Setacciare la farina con il lievito e unirla al composto di uovo mescolando con una spatola dal basso verso l’alto. Unire anche il latte e il burro fuso fatto precedentemente raffreddare. Far riposare il composto in frigorifero per almeno due ore. Prendere lo stampo e versarci il composto aiutandosi con un cucchiaino, versarne poco per volta in quanto si gonfia molto in cottura. Cuocere in forno, già caldo, a 190°C per altri 10-12 minuti. Prima di servire spolverare con lo zucchero a velo. Le vostre Madeleine sono pronte per essere servite, è un’ottimo dolcetto da servire all’ora del tè.  

N.B. potete preparare le Madeleine al cioccolato, aggiungendo del cacao all’impasto principale o pure al caffè.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response