dolciImpasti e creme basi

Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa

RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP. salvate il mio numero di telefono  3293619884 come Cibo che Passione e scrivimi su whatsapp il tuo nome e cognome.

Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa…

Mi ricordo di quando ero piccolina e passavo tutte le estati in campagna da mia zia. Il nostro divertimento era andare per campi e boschi a raccogliere erbe di campo o funghi o mirtilli, tornavamo a casa con i cestini stra colmi di questi ottimi frutti e difficilmente arrivavano alle varie cottura.

Mangiavo mirtilli a cucchiaiate, ottimi così freschi in una tazza di latte freddo magari appena munto dalla mucca della vicina.

La marmellata di mirtilli e basilico è tra le più amate e golose. Ottima per la prima colazione su una fetta di pane oppure per farcirci tanti dolci fatti in casa.

Il basilico poi le concede una nota di freschezza.

Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa

Stampa

Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa

La Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa, facile e veloce da preparare, ottima sopra una fetta di pane.
Portata Dessert
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Riposo 3 ore
Tempo totale 3 ore 45 minuti
Porzioni 8 persone
Calorie 300kcal
Chef Dina Gintsburg

Ingredienti

  • 1 kg mirtilli
  • 6-7 foglie basilico fresco
  • succo di un limone
  • 200 g zucchero semolato

Istruzioni

  • Iniziare a preparare la Marmellata di mirtilli e basilico fatta in casa. Lavare con cura i mirtilli e asciugarli su uno strofinaccio. Metteteli in una pentola ben capiente con lo zucchero, il basilico e il succo di limone, lasciate almeno per 3 ore a macerare.
  • Mettete il recipiente sul fuoco e cuocere a fuoco medio per mezz’ora o anche di più se il composto si presentasse troppo liquido.
  • Mescolare spesso ed eliminare con un cucchiaio forato la schiuma che si forma in superficie.
  • Raggiunta la giusta consistenza versatela ancora calda nei vasetti di vetro, fateli raffreddare e chiudeteli. La confettura di mirtilli può essere mangiata subito, una volta raffreddata, oppure conservata per diversi mesi in vasetti sterilizzati.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Leave a Response

Vota la ricetta