Sponsorizzazioni

Migliaccio napoletano

Erano tantissimi mesi che desideravo provare questo dolce così particolare e dopo aver curiosato tantissime ricette nel web mi sono fermata su quella di Kikakitchen, con piccole modifiche, ho finalmente preparato il Migliaccio napoletao. La particolarità di questo dolce, tipico del periodo di Carnevale, è che è preparato interamente con il semolino senza utilizzo di altre farine o di lievito.

Migliaccio napoletano

Ingredienti:

  • Semolino 250 g
  • Ricotta 250 g
  • Latte 1 l
  • Zucchero Semolato 120 g
  • Burro 50 g
  • Uova 4
  • Scorza Grattugiata Di Un Limone
  • Scorza Grattugiata Di Un’arancia
  • Limoncello mezza tazza da caffè
  • Zucchero A Velo q.b.

Preparazione:

Iniziare a preparare il Migliaccio napoletano. Mettere a scaldare il latte con il burro, lo zucchero e le scorze grattugiate in una pentola ben capiente. Passati un paio di minuti, quando il burro sarà completamente sciotlo, aggiungere il semolino e continuare a mescolare con un cucchiao di legno per non farlo attaccare e non creare grumi.

Appena si sarà addensato togliere dal fuoco e trasferirlo in una ciotola capiente per farlo raffreddare. Intanto setacciare la ricotta e montarla con le uova, per creare una crema liscia ed omogenea. Appena il semolino si sarà raffreddato del tutto aggiungerci la crema di ricotta e mescolare energicamente. Infine aggiungere la tazza di limoncello e se necessario aggiungere altro latte.

Prendere una teglia da 24 cm di diametro, foderare con carta da forno e versarci il composto. Infornare in frono preriscaldato a 180 gradi per circa 50-60 minuti. Una volta cotta farla raffreddare, mettere la torta su un piatto da portata e spolverare con abbondante zucchero a velo. Servire il Migliaccio napoletano.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response