Paris Brest con crema e fragole

La Paris Brest è un dolce di origine francese. E’ una corona circolare realizzata con un impasto soffice e leggero di pasta choux, ripieno di crema o panna.Si tratta di un dolce che, nella fase di realizzazione e cottura, richiede precisione: quando si forma la corona di pasta choux sulla carta forno è bene non creare dei cerchi troppo pesanti sovrapponendo la pasta, perchè in cottura la pasta choux triplicherà il proprio volume.Bisogna inoltre prestare attenzione durante la fase di cottura; in questo senso ricordare che la consistenza ottimale della pasta choux prima della cottura in forno dev’essere quella di una crema pasticciera densa. Per la mia prima volta oggi ho preparato un classico, Paris Brest con crema e fragole. andato proprio a ruba!!

Paris Brest con crema e fragole.

Tempi di preparazione: 15 minuti

Tempi di cottura: 45 minuti

Ingredienti per la pasta choux:

  • Acqua 185 ml
  • Burro 165 g
  • Farina 00 175 g
  • Latte 25 ml
  • Uova (270 g) 4-5
  • Zucchero Semolato 3 g

per la crema pasticcera:

  • Latte 500 ml
  • Tuorli 4
  • Zucchero Semolato 70 g
  • Amido Di Mais (Maizena) 70 g
  • Scorza Di Mezzo Limone
  • Fragole 200 g

Preparazione:

Iniziare a preparare il Paris Brest con crema e fragole dalla pasta choux: iniziare a preparare la pasta choux.  Mi raccomando è molto importante rispettare le dosi giuste. Iniziare mettendo in un pentolino l’acqua, il latte, lo zucchero, il sale e il burro, a fuoco basso per 3-4 minuti, il tempo necessario che si sciolga il burro. Dopo di chè aggiungere la farina a pioggia in una volta sola e mescolare rapidamente con una spatola.

Una volta che il composto si sarà addensato continuare a cuocere fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti della pentola ma mi raccomando non di più. Lasciar raffreddare leggermente per 10 minuti, poi aggiungere un uovo alla volta, fate incorporare per bene il primo uovo all’impasto prima di aggiungere il successivo. Dovrà diventare un composto liscio e denso. Mettere la pasta choux in un sac-à-poche dotato di bocchetta stellata da 1,2 cm e preriscaldare il forno a 200° in modalità ventilata.

Prendere una leccarda da forno e ricoprire con la carta: disegnateci con l’aiuto di uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro un cerchio.  Fate il Paris Brest sulla carta forno formando più corone concentriche restando all’interno del disegno che avete tracciato.  Cuocere nel forno già caldo a 200° per circa 15 minuti ( la pasta dovrà gonfiarsi) e poi a 170° per circa 30 minuti finchè non risulterà asciutto e dorato. Fate raffreddare all’interno del forno con lo sportello leggermente aperto.

Nel frattempo occupatevi di preparare la crema pasticcera: in una pentola versarci il latte con la scorza di limone e portare ad ebollizione. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero e la fecola di patate, dovrà risultare un composto senza grumi. Aggiungere il composto al latte e mischiare, riportare ad ebollizione per circa 10 minuti, continuando sempre a mischiare per non far attaccare la crema. Appena pronta spegnere il fuoco e farla raffreddare. Quando sarà fredda riponetela in un sac-à-poche dotato di bocchetta liscia. Tagliare il paris breat a metà e farcire con la crema, aggiungere sopra spicchi di fragole e ricoprire con la seconda parte. Decorare con della crema avanzata, fragole e zucchero a velo. Il vostro Paris Brest con crema e fragole è pronto per essere servito.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel gruppo facebook, Il gruppo di Cibo che passione, dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Leave a Response