Pesto alla rucola

Secondo la tradizione italiana il Pesto è fatto con il basilico ed è tipico genovese, ma in casa mia quello classico non è apprezzato e quindi una volta per caso a una cena ho provato quello alla rucola e che dire? da quel giorno spesso mi viene richiesto!! e’ un’ottimo condimento per la pasta,sia corta che lunga, può essere messo da solo oppure con della pancetta o dello speck o del salmone affumicato. Il pesto alla rucola rimane più amarognolo rispetto a un classico pesto ma basta regolarlo per bene con il sale. Leggero, delicato e adatto alla stagione estiva ma soprattutto semplicissimo, si prepara in 15 minuti, basta semplicemente avere un frullatore.

Pesto alla rucola.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Dosi: 2 persone

Ingredienti:

  • 100 g di rucola
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 g di pinoli
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 50 g di parmigiano reggiano

Procedimento:

Iniziamo a preparare il Pesto alla rucola. Lavare bene la rucola (oppure potete utilizzare già quella lavata che si trovi nei banco frigo già confezionata) e asciugatela bene. Frullare per prima cosa l’aglio con i pinoli e il parmigiano, unire poi la rucola e l’olio. Frullare tutti gli ingredienti per qualche minuto e il pesto sarà pronto.  Aggiustare di sale e pepe a seconda dei vostri gusti. Ora potete utilizzare il vostro Pesto alla rucola per condire un’ottimo primo piatto.

Se ve ne avanza un po’ lo potete conservar in un barattolino di vetro in frigorifero per almeno 2 o 3 giorni (se no diventa troppo amaro) ma quando lo utilizzate ricordate sempre di ravvivarlo con un goccio di olio e un paio di cucchiai di acqua in cui avete cotto la pasta.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response