Pesto di zucchine e mandorle

In questo periodo si trovano in commercio tante zucchine e sopratutto di buonissima qualità. Tra le verdure è una delle mie preferite, ottima sia per degli aperitivi che primi piatti o piatti unici per cena (torte salate o fritatte). Siccome ogni giorno devo pensare a un primo piatto diverso oggi, avendo molte zucchine in frigorifero da consumare, ho pensato di preparare questo veloce Pesto di zucchine e mandorle. Ottimo sia per condire un primo piatto che per spalmare su delle bruschette, si conserva in frigorifero per 4-5 giorni.

Pesto di zucchine e mandorle
Pesto di zucchine e mandorle

Pesto di zucchine e mandorle.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Dosi: 2 persone

Ingredienti:

  • 3 zucchine
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 g di mandorle
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 50 g di parmigiano reggiano

Procedimento:

Iniziamo a preparare il Pesto di zucchine e mandorle. Lavare bene le zucchine. Tagliare le estremità e taglairle a metà, eliminare un pò della parte bianca interna. Mettere il resto nel frullatore con l’aglio, le mandorle, il basilico e il parmigiano, unire poi un pizzico di sale e l’olio. Frullare tutti gli ingredienti per qualche minuto e il pesto sarà pronto.  Aggiustare di sale e pepe a seconda dei vostri gusti. Ora potete utilizzare il vostro Pesto alla rucola per condire un’ottimo primo piatto o delle bruschette.

Se ve ne avanza un po’ lo potete conservare in un barattolino di vetro in frigorifero per almeno 4 o 5 giorni (se no diventa troppo amaro) ma quando lo utilizzate ricordate sempre di ravvivarlo con un goccio di olio e un paio di cucchiai di acqua in cui avete cotto la pasta.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti

 

Leave a Response