Antipastidi verdure

Salvia in pastella fritta e croccante, veloce e sfiziosa

NOVITÀ!!!  RICEVI LE NUOVE RICETTE IN ANTEPRIMA SU WHATSAPP. salvate il mio numero di telefono  3293619884 come Cibo che Passione e scrivimi su whatsapp il tuo nome e cognome.

Salvia in pastella fritta e croccante, veloce e sfiziosa…

Quando ero un’adolescente, l’ho mangiata per la prima volta a casa di amici e mi ricordo che ne facevo una bella scorta per quanto mi piaceva… 

Poi sono passati gli anni e tra una cosa e l’altra non ne ho più mangiate. Poi qualche giorno fa mi sono comprata una bella piantina di salvia con delle foglie molto larghe e ho pensato di cucinarle in pastella. 

La salvia in pastella fritta è un antipasto gustoso, ottimo anche come stuzzichino per un aperitivo.

La salvia è un’erba aromatica dalle foglie spesse e rugose e dall’aroma intenso, per prepararle in pastella utilizzate delle foglie grandi.

Salvia in pastella fritta e croccante, veloce e sfiziosa.

Stampa

salvia fritta

Per un aperitivo delizioso, le verdure pastellate sono deliziose e il profumo di salvia le rende così ancor più irresistibili.
Portata Snack
Cucina Italiana
Preparazione 15 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 6 persone
Calorie 300kcal
Chef Dina Gintsburg

Ingredienti

  • 150 g farina 00
  • 150 g latte
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • q.b. olio per friggere
  • 40 foglie salvia

Istruzioni

  • Iniziare a preparare la Salvia in pastella fritta e croccante, veloce e sfiziosa. Lavare bene le foglie di salvia. In una ciotola unire la farina, il latte e l’uovo sbattuto, aggiustare di sale, amalgamare bene gli ingredienti per non formare dei grumi.
  • Versare abbondante olio per friggere in una padella e lasciarlo riscaldare, intanto passare le foglie di salvia nella pastella ricoprendole del tutto.
  • Immergerli completamente nell’olio e farli dorare per qualche minuto rigirandole. Scolare le foglie e mettetele su carta assorbente per eliminare l’eccesso d’unto. Servire i vostri Salvia in pastella fritta e croccante ancora caldi.

Note

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Leave a Response