Scrigni di sfoglia allo strudel…

Sono un paio di anni che ho scoperto i cachi mela è un tipo di qualità molto particolare, si mangia proprio duro e risulta croccante e dolce. Ottimo da mangiare come frutto a fine pasto, molto calorico oppure ideale nella preparazione di tanti dolci.

Mi capita molto spesso di utilizzarlo in cucina sia in ricette dolci che salate.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Ingredienti:

  • 1 sfoglia rettangolare
  • 1 caco mela
  • 20 g di zucchero di canna
  • 30 g di uvetta
  • 10 g di pinoli
  • 10 g di noci
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 2 cucchiaini di marsala
  • 1 uovo per spennellare

Preparazione:

Iniziare a preparare lo Scrigni di sfoglia allo strudel dal ripieno: mettere a bagno l’uvetta in dell’acqua per farla ammorbidire. In una ciotola ben capiente tagliare il caco mela (lavato) a cubetti, aggiungerci i pinoli, le noci tritate grossolanamente, l’uvetta privata dell’acqua, lo zucchero e una manciata di cannella con il marsala e mischiare.

Srotolare la pasta sfoglia, con il coppa pasta ricavare dei cerchi. Prendere uno stampo per muffin e adagiare in ogni incavo un cerchio di sfoglia, fatela aderire per bene ai lati. Riempire ciascuno con il ripieno,  spennellare con l’uovo e infornare a 180 gradi per 20-25 minuti circa. Appena pronti fateli raffreddare una decina di minuti e servire i vostri Scrigni di sfoglia allo strudel ancora tiepidi.

Leave a Response