Sponsorizzazioni

Tartare di salmone con riso venere e mango

Il riso venere è una varietà italiana di riso. E’ un tipo di riso aromatico e profumato. Il riso Venere, integrale e dal chicco nero ebano, è una varietà di riso dalle caratteristiche nutritive che lo rendono assolutamente unico. Il riso Venere si differenzia dal riso comune non solo per il profumo ed il gusto, ma anche per alcune sue proprietà: come la presenza di ferro quattro volte più rispetto a un riso classico e contiene il doppio del selenio, ed è ricco di minerali come il calcio, il selenio, lo zinco, il magnesio e il ferro, ma povero di sodio, rendendolo così molto adatto alle persone ipertese. A casa mia lo uso molto spesso nei piatti freschi ed estivi, con diversi abbinamenti. In questo caso ho voluto abbinare il riso venere con del pesce fresco come il salmone (ottimo per chi ha il colesterolo alto) e il sapore esotico e dolciastro del mango.

Tartare di salmone con riso venere e mango
Tartare di salmone con riso venere e mango

Tartare di salmone con riso venere e mango.

Dosi: 2 persone

Tempi di preparazione: 10 minuti

Tempi di cottura: 15 minuti

Ingredienti:

  • 1 bicchiere di riso venere
  • 1 mango
  • 100 g di salmone fresco
  • sale nero q.b. (facoltativo)
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 foglietta di basilico per decorare
  • succo di mezzo lime
  • scorza grattugiata di mezzo lime

Procedimento:

Iniziare a preparare il Tartare di salmone con riso venere e mango. In un pentolino far bollire dell’acqua, aggiungere un pochino di sale e cuocere il riso venere, per circa 15 minuti. Appena pronto scolare e farlo raffreddare. Nel frattempo tagliare il salmone fresco a cubetti (che precedentemente è stato abbattuto per almeno 12 ore nel congelatore), metterlo in una ciotola e condirlo con del sale,pepe,succo di lime e dell’olio e fate macerare una decina di minuti. Intanto sbucciare il mango e tagliarlo a cubetti. Prendere un piatto da portata e assemblare il piatto con l’aiuto di un coppa pasta: mettere il riso venere (precedentemente condito con un goccio di olio e un pizzico di sale), comprimere con l’aiuto di un cucchiaio, poi aggiungere i cubetti di mango e infine il salmone. Finire decorando con la scorza grattugiata del lime e una foglia di basilico. Ecco che il vostro Tartare di salmone con riso venere e mango è pronto per essere servito.

N.B. ovviamente potete sostituire il salmone con del tonno e il lime con il limone.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response