DolciTorte

Torta crumble ai mirtilli

Torta crumble ai mirtilliTorta crumble ai mirtilli

Torta crumble ai mirtilli

Adoro provare nuovi dolci e sopratutto nuove consistenze, poi se mi proponete di preparare qualcosa con dei mirtilli allora è il massimo. Qualche giorno fa ho preparato questa Torta crumble ai mirtilli andata proprio a ruba. Ottima per ogni momento della giornata, fantastica con una tazza di latte.

Preparazione della Torta crumble ai mirtilli
Preparazione della Torta crumble ai mirtilli

Torta crumble ai mirtilli.

Stampo: 35×24 cm rettangolare oppure a cerniera 26 cm di diametro

Tempi di preparazione: 15 minuti

Tempi di cottura: 20 minuti + 20 minuti

Ingredienti per la base:

  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero semolato
  • 220 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito istantaneo per dolci
  • 3 uova
  • un pizzico di sale
  • una tazzina di latte

Ingredienti per il crumble:

  • 30 g di burro
  • 50 g di farina 00
  • 30 g di farina di cocco
  • 30 g di zucchero di canna

Ingredienti per la farcitura

  • un vasetto di yogurt bianco da 125 g
  • 300 g di mirtilli

Procedimento:

Iniziare a preparare la Torta crumble ai mirtilli dalla base: montare le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche poi aggiungere il burro morbido e continuare a montare per un minuto. Setacciare sul composto la farina e il lievito ed il latte ed amalgamare fino a formare una crema omogenea. Foderare una teglia rettangolare  o a cerniera da 26 cm di diametro con la carta da forno e versarci il composto in modo omogeneo. Lavare i mirtilli ed aggiungerli sopra al composto in modo regolare. Infornare in forno statico a 180 gradi per circa 20 minuti. Intanto preparare il crumble: in una ciotola unire la farina bianca, con lo zucchero, il cocco e il burro e con le dita amalgamare gli ingredienti9 sbriciolandoli grossolanamente. Riprendere la base, spalmare lo yogurt e spolverare tutto il dolce con il crumble. Infornare di nuovo  per altri 20 minuti circa. Sfornare la torta crumble ai mirtilli e lasciatela raffreddare completamente per almeno un’ora prima di assaggiarla.

N.B. al posto della farina di cocco potete utilizzare farina di nocciole o mandorle o pistacchi.

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche suInstagram! Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto

Leave a Response