Torta integrale con pesche..

La scorsa settimana sono entrata per la prima volta in un molino e ho scelto per questa mia prima esperienza un Molino di famiglia di Sant’Elpidio a Mare, il Molino Orsili. La prima cosa che mi ha colpito è uno dei tre soci, il Sig.Rossano, di una gentilezza e disponiblità più unica che rara. Parlavano i suoi occhi e suoi gesti da qui è emerso tutto l’amore che ci mette in quello che fa. Ovviamente non potevo andar via a mani vuote e oltre alla bellissima esperienza mi sono riportata tanta ottima farina che ho voluto subito provare con i dolci, e quindi ho usato la farina integrale per preparare questa Torta integrale con pesche, soffice e profumata. Vi consiglio di provarle e non rimarrete delusi anzi ne sarete entusiasti, potete farlo con comodità da acsa tramite il loro shop online.

Un dolce che si prepara in poco tempo e che vi lascerà a bocca aperta, potete sostituire le pesche con delle mele o altra frutta di stagione.

 

Se ti è piaciuta la mia ricetta vienimi a trovare su Facebook! O se preferisci mi trovi anche su Instagram  o su pinterest Potremmo conoscerci e condividere la nostra passione! Ti aspetto anche nel mio gruppo “Il gruppo di cibo che passione

Torta integrale con pesche.

Stampo: 24 cm di diametro

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di riposo: 2 ore

Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti per la frolla:

per il ripieno:

  • 4 pesche
  • 100 g di mix di frutta secca (mandorle,noci e nocciole)
  • 100 g di zucchero semolato
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento:

Iniziare  a preparare la Torta integrale con pesche dalla frolla e quindi con la sabbiatura: in un robot da cucina versare la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro freddo di frigorifero tagliato a cubetti grossolanamente.

Azionare il robot e otterrete un composto dall’aspetto sabbioso, versare su un piano di lavoro e aggiungere lo zucchero a velo. Creare la forma a fontana e al centro mettere l’uovo. Quindi iniziare ad amalgamare il tutto, impastare brevemente, giusto il tempo di compattare l’impasto perchè la frolla non si scaldi troppo con il calore delle mani e rimanga friabile.

Formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola trasparente, riponetelo in frigorifero per farlo rassodare almeno per 2 ore. Intanto a parte preparare la crema: dividere i tuorli dagli albumi. Montare le chiare a neve ferma ed amalgamare i tuorli con lo zucchero. Poi unirci il mix di frutta secca tritato finemente ed aggiungerci gli albumi, amalgamare delicatamente per non smontare. Riprendere la frolla, ricoprire lo stampo con la carta da forno, ricoprire la base con pezzi di frolla tagliata a rondelle e ricoprire la base stendendo la frolla con le mani in modo unifrmo. Mettere sopra le pesche tagliate grossolanamente e ricoprire il tutto con la crema. Infornare a 180 gradi per 45 minuti. Appena pronta faròa raffreddare e spolverare con lo zucchero a velo prima di servire.

Leave a Response